Home » Bambini » Bambini, il QI si riduce col cibo spazzatura

Bambini, il QI si riduce col cibo spazzatura

Che il cibo, cosidetto spazzatura, ricco di grassi e zuccheri, faccia male al corpo e alla salute in generale è risaputo. Ma adesso pare che un’alimentazione scorretta in cui prevale il cibo dei fast-food abbia un’incidenza negativa anche sulla mente dei bambini, in particolare sulla loro intelligenza. Dunque le capacità mentali dei piccoli si riducono se questi mangiano cibo spazzatura.

L’allarme è stato lanciato dall’università inglese di Bristol che ha condotto uno studio sui bambini che prima dei tre anni mangiano abitualmente patatine fritte, dolci e pizza, costatando in loro all’età di otto anni un quoziente intellettivo inferiore rispetto ai loro coetanei che nella prima infanzia si sono alimentati con verdure, frutta e pasti preparati in casa.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

Ricerca, quando l’intelligenza allunga la vita

L’intelligenza allunga la vita? A questa domanda cerca di rispondere uno studio dell’Università di Edimburgo ...

Condividi con un amico