Home » Bambini » Capacità d'apprendimento è scritta nel DNA

Capacità d'apprendimento è scritta nel DNA

Secchioni si nasce e non si diventa, almeno è questo quello che sostiene uno studio anglo-americano. La ricerca condotta da un team di ricercatori delle università di Londra e Alburquerque dimostrerebbe come buona parte della capacità d’apprendimento dei bambini dipenda dal loro corredo genetico. Ovviamente il DNA non determina in maniera definitiva e immutabile tale capacità.

Nell’apprendimento del bambino diventano fondamentali anche altri fattori come la scuola e l’ambiente circostante, che non vengono smentiti da questo studio. I ricercatori facendo il gioco delle percentuali sull’incidenza degli elementi sull’apprendimento dei bambini si sono così pronunciati: la predisposizione genetica conta il 50%, l’istruzione il 38% mentre l’ambiente il restante 12%.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

Ricerca: Sonnellino migliora apprendimento dei bambini

Il sonnellino pomeridiano fa bene alla salute e non solo. Secondo i risultati di una ...

Condividi con un amico