Home » Bambini » Bambina di 6 mesi salvata dalle staminali

Bambina di 6 mesi salvata dalle staminali

Le cellule staminali hanno salvato la vita di una bambina di 6 mesi affetta da atrofia muscolare spinale. La terapia con cellule staminali, effettuata all’ospedale Burlo Garofolo di Trieste, ha permesso alla piccola di vivere e allontanare l’aspettativa di vita precedente, intorno a un anno, che la condannava inesorabilmente.

La piccola completamente paralizzata è affetta da questa malattia ereditaria degenarativa che colpisce le cellule nervose, indebolendo progressivamente l’apparato muscolare. Dopo tre settimane dall’inezione di cellule staminale la bambina muove gli arti superiori e deglutisce.

Segnali di netto miglioramento, come hanno riferito i medici che si sono occupati di lei, e pare finalmente che l’inversione di tendenza al rapido peggioramento delle sue condizioni sia iniziato. E’ il primo caso in Italia e in Europa in cui l’atrofia muscolare spinale viene trattata con cellule staminali.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

Checco Zalone per raccolta fondi per sostenere piccoli affetti da Sma

Una raccolta fondi per sostenere i piccoli affetti da Sma e le loro famiglie. Dal ...

Condividi con un amico