Home » Bambini » Fazio: un bimbo italiano su tre è troppo grasso

Fazio: un bimbo italiano su tre è troppo grasso

L’obesità infantile dilaga in Italia in maniera preoccupante. Questa volta i numeri dell’allarme provengono dall’indagine “Okkio alla salute” condotta dall’istituto superiore di sanità per conto del ministero della Salute su un campione di 46.000 bimbi in 2.600 scuole. I dati parlano chiaro: il 36% dei bambini italiani è troppo grasso, di questi il 23,6% è in sovrappeso mentre il 12,3% è obeso.

I risultati della ricerca sono stati illustrati dal ministro Ferruccio Fazio che sollecita un intervento intersettoriale della politica per porre un freno a tale tendenza. Lo studio dimostra come a pesare sul peso dei bambini sia il consumo eccessivo di cibi e merende ipocaloriche, carenza di frutta e verdura nell’alimentazione e uno stile di vita sedentario, in cui allo sport e all’attività fisica vengono preferiti tv e computer.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

Italia bocciata nella prevenzione all’obesità infantile

Italia bocciata nel contrasto e la prevenzione all’obesità infantile. Un rapporto su 188 paesi pubblicato ...

Condividi con un amico