Home » Bambini » Il compagno down escluso dalla gita, i compagni rinunciano

Il compagno down escluso dalla gita, i compagni rinunciano

In una scuola media di Catanzaro la dirigente ha vietato ad un ragazzo down di partecipare alle gite e voleva che i compagni gli mentissero sulle future uscite. La discriminazione del ragazzo disabile ha portato i genitori di questo a denunciare alla polizia la dirigente resasi protagonista della vicenda affinché venisse rispettato il diritto allo studio del proprio figlio.

I compagni di classe del ragazzo disabile si sono contraddistinti con un grande gesto di solidarietà rifiutando di andare in gita se non avesse partecipato anche il loro compagno down, o tutti o nessuno. Dopo tanti episodi di bullismo e violenza che riempiono la cronaca, per una volta questi ragazzi hanno dato dimostrazione di grande sensibilità e animo, dando una grande lezione a chi dovrebbe darla a loro.

Gaetano Scavuzzo

Condividi con un amico