Home » Bambini » Life Always, polemiche sul manifesto contro l'aborto

Life Always, polemiche sul manifesto contro l'aborto

A New York un enorme manifesto anti-aborto realizzato da Life Always, associazione del Texas che si batte contro l’aborto, sta suscitando grandi polemiche. A far discutere intanto è la posizione non certo casuale dove è stato piazzato, ovvero nelle vicinanze della sede di Planned Parenthood, famosa e principale rete di cliniche abortive degli Stati Uniti.

Per denunciare l’aumento continuo di aborti portati a termine dalla donne afro-americane, Life Always ha scelto una bambina di colore per veicolare il proprio messaggio di denuncia, sopra la testa della piccola si legge una scritta che recita: “Il posto più pericoloso per un’afro-americana è il grembo materno”. A rivoltartsi contro questo cartellone non sono stati solo i favorevoli all’aborto, ma anche buona parte dei cittadini di New York.

Gaetano Scavuzzo

x

Guarda anche

Orrore in India, Corte Suprema proibisce aborto a bimba di 10 anni stuprata dallo zio

Orrore in India dove a una bambina di 10 anni incinta è stato proibito di ...

Condividi con un amico