Home » Bambini » Ricerca: Ossa fragili per i bambini che guardano troppa Tv

Ricerca: Ossa fragili per i bambini che guardano troppa Tv

Ossa fragili per i bambini che guardano troppa Tv. L’allarme arriva da uno studio australiano guidato dall’Università di Perth secondo cui i piccoli che trascorrono molte ore davanti alla televisione hanno livello di massa ossea inferiore alla media negli anni più critici e importanti, quelli successivi all’adolescenza, con un fattore di rischio per il futuro sviluppo di osteoporosi e fratture degli arti.

La ricerca, pubblicata online su Journal of Bone and Mineral Research, ha preso in esame i dati relativi a 1.181 bambini e ragazzi australiani.

Considerando fattori come altezza, massa corporea, livello di vitamina D, abitudini come alcol e fumo, è emerso che coloro che avevano guardato costantemente molta televisione durante l’infanzia e l’adolescenza avevano anche un livello inferiore di minerali nelle ossa rispetto alla media.

admin

x

Guarda anche

Il freddo fa male alla pelle: ecco come proteggerla

L’eccezionale ondata di gelo che ha sorpreso l’Italia -quella meridionale in particolare- non è certamente ...

Condividi con un amico