Home » Bambini » Goteborg, bimbo di 8 anni ucciso in casa da una granata

Goteborg, bimbo di 8 anni ucciso in casa da una granata

Un bambino inglese di otto anni è morto per l’esplosione di una granata scagliata dentro un appartamento a Goteborg, in Svezia.

Il piccolo, in visita dai suoi parenti nella città svedese, stava dormendo quando qualcuno ha lanciato l’ordigno che è entrato dalla finestra nel salotto. Il bimbo è morto poco dopo per le ferite subite fra le braccia della madre.

Secondo le autorità locali si tratta di un tragico episodio legato ad una guerra fra due bande criminali somale che controllano il traffico di droga nella zona.

admin

x

Guarda anche

Svezia: è emergenza per profughi minorenni non accompagnati

Sono oltre 88mila i profughi minorenni non accompagnati arrivati nei paesi dell’Unione europea negli ultimi ...

Condividi con un amico