Home » Bambini » Ricerca; bambini bilingue hanno migliori capacità cognitive

Ricerca; bambini bilingue hanno migliori capacità cognitive

I bambini bilingue hanno una marcia in più rispetto ai propri coetanei monolingue. A sostenerlo è uno studio condotto congiuntamente dall’Università di Udine, dall’Irccs Eugenio Medea e dalla Scuola Provinciale di Sanità Claudiana secondo cui i piccoli bilingue risultano più veloci nel risolvere problemi di vario genere.

Lo studio ha preso in esame 62 bambini tra i 4 e i 6 anni di età di stessa distribuzione di genere, manualità e livello socio-culturale.

La ricerca, pubblicata sull’International Journal of Bilingual Education and Bilingualism, ha dimostrato che nei bambini bilingue aumenta la memoria a breve termine di lavoro, cioè quella capacità cognitiva che consente di arrivare prima ad una soluzione in caso di un problema.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Cosa è la “depressione da facoltà di Medicina”?

Tranquilli, non è una nuova sindrome, ma un fenomeno da studiare comunque. Si tratta di ...

Condividi con un amico