Home » Bambini » Ricerca, bambini che dormono poco più irrequieti e soggetti a dipendenze

Ricerca, bambini che dormono poco più irrequieti e soggetti a dipendenze

Baby boy sleeping with teddy bear
Baby boy sleeping with teddy bear

I bambini che dormono poco rischiano di essere più irrequieti e soggetti a dipendenze. L’allarme arriva dalla ricerca ‘Buonanotte’, condotta dalla Federazione Italiana Pediatri (Fimp) insieme all’Associazione Genitori Attenti.

Lo studio ha coinvolto 166 pediatri di famiglia di 11 regioni e un campione rappresentativo di circa 4.000 bambini tra 1 e 5 anni.

Dall’indagine emerge che i bambini che dormono meno del necessario sono in genere quelli che, già da piccolissimi, usano maggiormente smartphone, guardano per più di due ore al giorno la televisione, tendono a essere irrequieti e a sviluppare atteggiamenti di dipendenza.

La lettura di libri prima di addormentarsi, invece, conclude è correlata con una maggiore durata del sonno ed è uno dei fattori protettivi nei confronti dell’irrequietezza diurna.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

disabilita-giornata-mondiale-3-dic

Domani, Giornata Internazionale della Disabilità

Centinaia e centinaia di incidenti stradali lasciano ogni anno migliaia di “feriti” che nel nostro ...

Condividi con un amico