Home » Bambini » Gengivite in gravidanza: cause e rimedi

Gengivite in gravidanza: cause e rimedi

Gengive rosse e dolenti possono rappresentare spesso un problema tra le donne in dolce attesa. Durante la gravidanza capita spesso di soffrire di gengivite a causa dei cambiamenti ormonali tipici del periodo. Per evitare che il disturbo si trasformi in un problema più serio è importante dedicare particolare attenzione all’igiene orale.

Durante i nove mesi di gestazione, l’organismo della donna è più vulnerabile dal momento che è sottoposto a grandi cambiamenti fisiologici che predispongono la futura mamma a malattie dentali di varia natura, tra cui appunto la gengivite. Si tratta di un’infiammazione delle gengive causata dall’accumulo di placca che provoca gonfiore, arrossamento e spesso anche sanguinamento. Proprio durante la gravidanza la placca batterica cambia composizione divenendo più aggressiva e pertanto se non viene rimossa può provocare in breve tempo infiammazioni. Se la gengivite non è curata può degenerare e sfociare in parodontite, un processo infiammatorio a carico del parodonto che se trascurata può portare anche alla caduta dei denti.

I principali sintomi della gengivite sono il sanguinamento delle gengive durante lo spazzolamento e l’uso del filo interdentale, gengive fragile gonfie e arrossate e spesso un persistente alito cattivo. Per prevenire la gengivite è necessaria innanzitutto un’attenta igiene orale. Si raccomanda pertanto di lavare i denti dopo ogni pasto e spuntino utilizzando uno spazzolino con setole morbide e dentifrici naturali e senza fluoro, passare con delicatezza il filo interdentale negli spazi liberi tra i denti e risciacquare la bocca con il collutorio. Le donne che soffrono di acidità e reflusso, che provocano un aumento dell’acidità della bocca facilitando il proliferare dei batteri e l’infiammazione delle gengive, possono inoltre ricorrere a risciacqui con acqua e bicarbonato di sodio e masticare chewing-gum allo xilitolo. Durante i nove mesi le future mamme possono anche prenotare dal proprio dentista di fiducia la pulizia dei denti, priva di rischi per la salute perché non è necessario ricorrere all’anestesia.

Tra i rimedi naturali anti infiammazione segnaliamo i risciacqui con acqua e sale o con infusi naturali a base di camomilla o salvia. Utile anche masticare chiodi di garofano o strofinare le gengive con uno spicchio di aglio per attenuare il gonfiore.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Peaches and Cream, nuova collezione Too Faced

Appuntamento il prossimo 31 agosto, in esclusiva da Sephora, con la nuova Peaches and Cream ...

Condividi con un amico