Home » Bambini » Gravidanza, perchè evitare di consumare liquirizia

Gravidanza, perchè evitare di consumare liquirizia

Le donne in dolce attesa dovrebbe evitare di consumare liquirizia. Questo è quanto emerge da uno studio guidato dall’Università di Helsinki secondo cui sarebbe meglio evitare la liquirizia in gravidanza per evitare conseguenze sulla salute del feto.

La liquirizia e il suo dolcificante naturale, la glicirrizina, possono infatti avere effetti nocivi a lungo termine sullo sviluppo del feto, portando a eventuali problemi di memoria e anche a possibili disturbi come quello da deficit di attenzione e iperattività (Adhd). La ricerca, pubblicata su American Journal of Epidemiology, ha preso in esame i dati relativi a 378 ragazzi, di un’età media di 13 anni, le cui mamme avevano consumato grandi quantità di liquirizia in gravidanza (oltre 500 grammi di glicirrizzina a settimana) oppure poca (meno di 249 grammi) o niente. Dall’analisi dei dati raccolti sarebbe emerso che i giovani che erano stati esposti a grandi quantità di liquirizia nel grembo materno eseguivano meno bene test cognitivi e di ragionamento effettuati da uno psicologo, con uno ‘scarto’ pari a sette punti di quoziente intellettivo. Effettuavano meno bene anche esperimenti tesi a misurare la capacità di memoria e secondo le stime dei genitori avevano più problemi relativi al disturbo da deficit di attenzione e iperattività rispetto agli altri.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Karlie Kloss per Stella McCartney e Adidas

Karlie Kloss ancora una volta testimonial Stella McCartney. La bellissima modella è infatti la protagonista ...

Condividi con un amico