Home » Bambini » Ricerca, giocare col cibo invoglia i bambini a mangiarlo

Ricerca, giocare col cibo invoglia i bambini a mangiarlo

I bambini che giocano con il cibo sono invogliati a mangiarlo. A sostenerlo è uno studio della De Monfort University Leicester. Secondo gli studiosi giocare con il cibo aiuta i bambini a prendere confidenza con esso, specialmente frutta e verdura. I piccoli risulterebbero particolarmente attratti da arance, zucchine e pomodori.

Lo studio è stato condotto su 62 bambini di età compresa tra i 3 e i 4 anni che frequentano diversi asili nido nella zona di Northampton. I risultati dei test suggeriscono che se i bambini hanno la possibilità di familiarizzare con il cibo sono poi incuriositi dal suo sapore. I risultati dello studio, pubblicati su Appetite, spiegano infatti come esista un chiaro legame tra la ‘confidenza’ che nasce dal toccare, manipolare il cibo, ancor prima di averlo assaggiato, e la curiosità di provarlo.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Metodo Adamski, sgonfiare la pancia senza dieta

Ultimamente si sente sempre più parlare del cosiddetto Metodo Adamski. Il metodo Adamski è una ...

Condividi con un amico