Home » Bambini » Blue Whale, campanelli d’allarme per i genitori

Blue Whale, campanelli d’allarme per i genitori

Blue Whale e i campanelli d’allarme per i genitori. Pare che purtroppo anche in Italia abbia preso piede il perverso gioco di adescamento on-line che istiga le vittime ad atti di autolesionismo fino a togliersi la vita. La Blue Whale (La Balena Blu) è un “gioco” on-line che, attraverso 50 prove in 50 giorni, punta a demolire la psiche delle vittime fino a spingerle al suicidio.

Le autorità italiane stanno prendendo misure per arginare la minaccia che manipola le menti dei ragazzi, ma nella lotta e la prevenzione un ruolo importante può essere ricoperto anche ai genitori.

Gli esperti della Polizia Postale raccomandano così alle famiglie di tenere sempre vivo il dialogo sul caso Blue Whale e sulla sicurezza di Internet in generale. Fondamentale è poi prestare la massima attenzione a cambiamenti improvvisi d’umore, di condotta scolastica, di vita sociale e di ritmo sonno-veglia dei ragazzi. Massima attenzione anche alla presenza di eventuali tagli sulle braccia, segni tipici dell’iniziazione della Balena Blu. In caso di necessità i genitori devono anche spiegare ai propri figli che, anche se si è fatti convincere a compiere alcune prove della Blue Whale, nessuno è obbligato a proseguire e che chiedere aiuto non è sintomo di debolezza. Infine si raccomanda di segnalare tempestivamente qualsiasi caso accertato a genitori e autorità quali Polizia, Polizia Postale o al sito www.commissariatodips.it.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Al via Maturità 2017, ecco le tracce della prova di Italiano

Al via oggi gli esami di maturità per circa 500 mila candidati. Si parte con ...

Condividi con un amico