Home » Bambini » Come proteggere gli occhi dei bambini dal sole

Come proteggere gli occhi dei bambini dal sole

Come proteggere gli occhi dei bambini? Durante l’estate i più piccoli trascorrono molte ore all’aperto e dunque è fondamentale proteggere gli occhi da sole, vento e polvere ed evitare arrossamenti, irritazioni e fastidi. Nei casi più gravi, il rischio è quello di sviluppare l’infiammazione della congiuntiva dovuta all’ultravioletto, detta congiuntivite attinica o cheratocongiuntivite. Fondamentale è dunque il ricorso agli occhiali da sole o al cappellino con visiera.

Durante le ore trascorse all’aperto i bambini devono indossare occhiali da sole protettivi. È importante che gli occhiali dei bambini siano di qualità ottica perfetta e abbiamo una certificazione fatta presso un negozio di ottica, che garantisce il livello qualitativo sia della montatura che della lente. È importante verificare che sugli occhiali o sulla confezione non manchino la marcatura CE e la nota informativa che riporta nome e indirizzo del produttore, categoria del filtro solare, tipo di filtro solare, classe ottica, istruzioni di impiego, pulizia e manutenzione. Da preferire occhiali con una montatura resistente a traumi e urti e fatta con materiali che non procurino allergie da contatto, più una lente che assicuri una protezione del 100% contro gli ultravioletti. Per quanto riguarda il colore della lente, si può scegliere quella che si preferisce, purché scura ma se il nostro bambino è miope è meglio la frequenza del marrone, se ipermetrope meglio il verde-grigio.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico