Home » Bambini » Bebè riconoscono volti già nel pancione

Bebè riconoscono volti già nel pancione

I bebè riconoscono i volti già nel pancione. A sostenerlo è una ricerca condotta dalle università inglesi di Lancaster e Durham secondo cui a partire dalla 34° settimana di gestazione i bebè sarebbero in grado di distinguere i volti già nel pancione, distinguendoli dalle altre forme.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Current Biology, si basa sui risultati di un esperimento che prevedeva l’uso di un volto umano ricostruito con la luce di un laser. Il volto umano stilizzato, un triangolo con la punta rivolta verso il basso con due puntini in alto a rappresentare gli occhi, è stato proiettato sul ventre di ciascuna donna in gravidanza coinvolta nello studio, mentre un ecografo seguiva i movimenti della testa del nascituro. Lo stesso esperimento è stato poi ripetuto rovesciando il triangolo, in modo che non fosse più identificabile con la forma di un viso umano.

La ricerca, svolta su 39 bambini dalla 34a settimana di gestazione in poi, ha messo in evidenza che il numero dei feti che hanno girato la testa verso la luce a forma di viso è stato doppio rispetto a quello dei bimbi che sono risultati attratti dal triangolo con la punta rivolta verso l’alto.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico