Home » Benessere » Ospedale S. Carlo Milano, inagurata l'elisuperficie per voli diurni

Ospedale S. Carlo Milano, inagurata l'elisuperficie per voli diurni

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, e l’assessore alla Sanità, Luciano Bresciani, all’ospedale San Carlo di Milano, hanno inaugurato un’elisuperficie dedicata ai voli diurni, destinata a raddoppiare con una seconda piattaforma abilitata ai voli notturni, il percorso di pazienti all’interno del DEA (Dipartimento Emergenza Accettazione) per intensità di cura.

Il Presidente Formigoni ha sottolineato la “capacità enorme di utilizzo e di crescita” di questa infrastruttura, che sarà in grado di garantire un volo ogni 10 minuti e che presto diverrà utilizzabile 24 ore su 24 con l’aggiunta di una piattaforma per il volo notturno.

Per il San Carlo sono previsti finanziamenti per 20 milioni di euro per adeguamenti strutturali e impiantistici e oltre 2 milioni per impianti fotovoltaici. A questi si aggiungono altri lavori quali la riqualificazione del reparto di pediatria per un valore di oltre 3 milioni.

L’elisuperficie, è stata posta accanto al monoblocco ospedaliero, e va ad arricchire la struttura del Dipartimento di emergenza-urgenza dell’ospedale che comprende: l’Ambulatorio dei codici bianchi (quasi 10 mila accessi nel 2009), l’attivazione della Neurochirurgia (oltre 200 interventi dal marzo scorso), il potenziamento della Terapia intensiva con l’attivazione di altre due postazioni per la neurorianimazione (per un totale di 10 letti) e 4 sale operatorie nel monoblocco e ad altre 4 nel blocco operatorio del Dea.

admin

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico