Home » Benessere » Obesità: parte "Giro di taglia" un'iniziativa che arriverà in molte piazze italiane

Obesità: parte "Giro di taglia" un'iniziativa che arriverà in molte piazze italiane

Da Asti partirà il “Giro di Taglia”, un’iniziativa per sensibilizzare gli italiani sul problema del sovrappeso, fornendole indicazioni e consigli per perdere i chili di troppo.

Su come raggiungere le misurazioni dell’indice di massa corporea (BMI) e misurare il giro vita.

Scopo dell’iniziativa è di far sapere con precisione quanto si è in sovrappeso e di consigliare uno stile di vita diverso, più sano, una dieta dimagrante per migliorare le proprie abitudini a tavola.

Secondo Giuseppe Fatati presidente dell’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi) che promuove la campagna itinerante: “Anche una piccola perdita di peso del 5-10% comporta un miglioramento significativo della salute fisica e del benessere psicologico. I cambiamenti dello stile di vita sono certamente un mezzo efficace per prevenire e curare l’obesità e le patologie metaboliche che ne derivano“.

Un giro vita superiore agli 88 cm nelle donne e ai 102 cm negli uomini può favorire l’insorgere di malattie cardiovascolari.

Un camper si muoverà per le piazze di molte città, si fermerà con i collaboratori ADI ad Asti il 01/03, a Brescia il 02/03, a Treviso il 03/03, a Parma il 04/03, a Ascoli Piceno il 05/03, a Cosenza l’08/03, a Catania il 09/03, a il Napoli 10/03, a Bari l’11/03, a Latina il 12/03, a Terni il 15/03, a Grosseto il 16/03, a Genova il 17/03.

admin

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico