Home » Benessere » Nasce in Italia il primo tessuto per chi soffre di psoriasi

Nasce in Italia il primo tessuto per chi soffre di psoriasi

La psoriasi è la forma più diffusa di dermatite cronica e colpisce circa 2 milioni di persone solo in Italia, costringendole a un uso incessante di creme e unguenti per cercare di alleviare i fastidi dovuti allo sfregamento degli abiti, una delle cause principali del prurito dovuto alla patologia.

Ed è in Italia che nasce il primo tessuto al mondo studiato per i malati affetti da questa malattia.

Il suo nome è Tepso ed è frutto della collaborazione tra scienza medica e tessile.

E’ stato realizzato con una speciale fluoro-fibra sintetica nei laboratori del Gruppo Lenzi e clinicamente testato con successo all’ospedale di Prato nel reparto di dermatologia del professor Giovanni Lo Scocco.

Secondo il professore, i pazienti che lo hanno provato, hanno avvertito ”un sensibile sollievo della pelle malata e un evidente miglioramento della qualità della vita, grazie alla scivolosità del tessuto, alla massima traspirazione e impermeabilità agli unguenti, alla facilità di lavaggio e manutenzione, alla durata molto maggiore rispetto alle fibre tradizionali”.

Ora il tessuto sarà sottoposto a una seconda sperimentazione presso altri istituti, fra cui il Gised (Gruppo italiano di studi epidemiologici in dermatologia) di Bergamo, l’ospedale universitario Tor Vergata di Roma e il San Raffaele di Milano.

Il brevetto del tessuto (oleo e idro repellente, traspirante, freschissimo, liscio e scivoloso), rappresenta l’esordio dell’azienda italiana nel tessile-medicale, permettendo al distretto di Prato di risollevarsi dalla crisi economica, grazie agli investimenti nella ricerca, che per il Gruppo Lenzi valgono il 10% del fatturato, salito nel 2009 a 16 milioni di euro (+ 50% sul 2000), di cui circa la metà dall’export.

admin

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico