Home » Benessere » Scoperto traffico illegale di farmaci

Scoperto traffico illegale di farmaci

L’Agenzia Italiana del Farmaco, l’Agenzia delle Dogane e i Nas (carabinieri) hanno portato avanti un’operazione chiamata “Pangea III”. L’obiettivo, è stato condiviso da 43 paesi, e prevedeva il blocco del dilagante fenomeno della diffusione di farmaci contraffatti.

Il risultato di quest’azione ha portato al sequestro di 10mila medicinali importati illegalmente in Italia, dopo l’ispezione di oltre 140 spedizioni postali risultate irregolari.

Il successo è dovuto anche alla collaborazione per l’Italia dell’Interpol e della World Customs Organization.

Da una primo studio dei farmaci bloccati, si è scoperto che tra essi c’erano ingenti quantitativi di medicinali per la cura delle disfunzioni sessuali maschili, anoressizzanti e antidepressivi.

Il controllo è iniziato il 5 ottobre scorso, per poi concludersi due giorni fa. In Italia, nell’inizio di questo mese di ottobre, sono state compiute due operazioni contro il traffico illegale di farmaci: una coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma e l’altra da quella di Catania.

admin

x

Guarda anche

Chiuse mense scolastiche: salute a rischio per i bambini

In seguito a dei controlli effettuati dai Nas sono state chiuse ben 37 mense scolastiche, ...

Condividi con un amico