Home » Benessere » Il 24 novembre è la Giornata nazionale per la lotta alla sordità

Il 24 novembre è la Giornata nazionale per la lotta alla sordità

Il 24 novembre si celebra la Giornata nazionale per la lotta alla sordità, promossa dall’AIRS (Associazione Italiana per la Ricerca sulla Sordità), sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e col patrocinio del Ministero del Lavoro, della Salute e del Welfare e della Società Italiana di Audiologia e Foniatria (SIAF).

Per l’occasione, centinaia di strutture ospedaliere italiane, hanno aderito all’evento per aumentare il livello di conoscenza delle opportunità di prevenzione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla sordità che in Italia colpisce il 12% della popolazione.

Ebbene, la Giornata nazionale, celebra quest’anno l’ottava edizione, e per questo intende favorire la prevenzione di una patologia che continua a crescere.

Sono oltre 55 milioni i soggetti che in Europa presentano deficit uditivi e 8 milioni si contano solo in Italia.

Un adulto su 7 non sente bene, 1 su 6 ha un difetto uditivo che può creare problemi sanitari e sociali nella vita quotidiana, 1 adulto su 10, invece, ha una perdita uditiva per la quale si consiglia un dispositivo uditivo. Queste sono solo alcunid ei dati presentati dall’AIRS.

Ad esserne colpiti, purtroppo sono anche i bambini che di conseguenza presentano anche problemi di linguaggio, comunicazione e psicologici.

Il 24 novembre, 250 gli ospedali offriranno esami gratuiti dell’udito nonchè consigli su come affrontare e prevenire questo disturbo.

Per informazioni visitare il sito:
http://www.associazioneairs.it/

admin

x

Guarda anche

Acufeni, ecco dove si originano

Chi soffre di acufene non è propriamente “sordo”. Ma lo sembra perché non recepisce bene ...

Condividi con un amico