Home » Benessere » Partita sperimentazione di un nuovo farmaco-vaccino contro Alzheimer

Partita sperimentazione di un nuovo farmaco-vaccino contro Alzheimer

E’ stato ideato un farmaco che promette di sciogliere le placche che causano il morbo di Alzheimer. Esso deve essere somministrato come vaccino preventivo ai pazienti che sono piu’ esposti a questa patologia che colpisce la memoria.

Ebbene, secondo alcune sperimentazioni della molecola, iniziate anche in Italia, attraverso uno studio internazionale che coinvolge una sessantina di centri in tutto il mondo di cui 4 nel nostro Paese, l’ospedale MultiMedica di Castellanza (Varese) fa sapere che già a dicembre ha iniziato il reclutamento dei pazienti.

In Italia si contano almeno 700 mila persone che soffrono di forme di demenza, “di cui la malattia di Alzheimer e’ la forma piu’ comune”.

Secondo una stima ne è colpito “il 7% dei soggetti fra 65 e 85 anni e il 40% degli ultranovantenni, ma in realta’ il processo patologico che conduce all’Alzheimer inizia decenni prima dell’insorgere dei sintomi”.

Ad essere considerati a rischio di sviluppare l’Alzheimer “i pazienti con il cosiddetto Mild Cognitive Impairment (Mci), cioe’ con sintomi di amnesia chiara, ma non ancora invalidante, e con certe caratteristiche genetiche, liquorali e ipotrofia dell’ippocampo evidente alla risonanza magnetica”.

admin

1 Commento

  1. Come fare per inserire mia moglie 59 anni di età tra le persone che sperimenteranno il nuovo vaccino contro l’alzheimer nell’ ospedale Multimedica di castellanza ? e ammalata da 5 anni. Vi ringrazio anticipatamente.

x

Guarda anche

Chi dorme poco rischia l'Alzheimer

Secondo un recente studio, i cui risultati sono stati pubblicati anche su Jama Neurology, dormire poco e male aumenta il rischio di ammalarsi ...

Condividi con un amico