Home » Benessere » Scoperta una nuova molecola antistress per curare la calvizie

Scoperta una nuova molecola antistress per curare la calvizie

Secondo i ricercatori dell’UCLA (University of California, Los Angeles) coordinati da Million Mulugeta, lo stress influisce sulla funzione gastrointestinale, arrivando alla scoperta di un composto chimico capace di stimolare la ricrescita dei capelli bloccando un ormone dello stress associato con la perdita di capelli.

I risultati ottenuti da questo studio sono stati pubblicati su ‘Sify News’, e spiegano come nei topi ‘stressati’ calvi, un trattamento di breve durata con questo composto sia riuscito a produrre degli incredibili risultati a lungo termine a livello di ricrescita del pelo.

Per questo, gli scienziati, asseriscono che questa scoperta potrebbe aprire nuove strade per la cura della calvizie umana, in particolare quella legata a stress cronico ed età, attraverso un’azione sui recettori dell’ormone dello stress.

Gli esperti, hanno evinto, che con l’età i topi hanno prodotto un ormone dello stress chiamato ormone di liberazione della corticotropina, CFR (corticotrophin-releasing factor).

Queste cavie da laboratorio, sono state trattate per cinque giorni con un composto chimico chiamato astressina-B, peptide in grado di bloccare l’azione del CRF, per studiarne l’azione sul tratto intestinale.

Dopo tre mesi, nei topi trattati è stata riscontrata una ricrescita del pelo e se testata su giovani cavie, la sostanza sarebbe anche in grado di prevenire il problema dell’alopecia.

admin

1 Commento

  1. Aiutatemi, ho 29anni e perdo tanti capelli da 4 anni. Da allora ho preso Diane, sospese un mese fa, bio mineral plus, ferrograd, acido folico, e tante varie lozioni per capelli. A oggi non ho concluso niente, è sono disperata.

x

Guarda anche

Integratore di collagene: rimedi per la caduta di capelli

Contro la caduta dei capelli: il collagene naturale I capelli esprimono il nostro stile e ...

Condividi con un amico