Home » Benessere » I siti porno possono causare anoressia sessuale

I siti porno possono causare anoressia sessuale

Puo’ sembrare un paradosso ma la consultazione abituale di siti porno provocherebbe invece un disinteresse per il sesso oltre a causare un rallentamento della maturazione cerebrale sessuale. E’ quanto sostiene una ricerca del Prof. Carlo Foresta dell’Università di Padova.

Il presidente della Società Italiana di Andrologia e Medicina sessuale ha indicato nell’abuso di immagini pornografiche la causa di un possibile disturbo clinico, soprattutto negli adolescenti.

Il 70% dei giovani che hanno richiesto aiuto per problemi sessuali avevano infatti in comune la consultazione di siti porno.

La ricerca ha osservato che in un campione significativo di soggetti l’abbandono di comportamenti di questo tipo ha portato ad un miglioramento sensibile della vita affettiva e sessuale.

admin

x

Guarda anche

Testosterone basso? Nessun allarme

Per l’uomo è importantissimo sapere che va tutto bene, che il suo testosterone è al ...

Condividi con un amico