Home » Benessere » Talassoterapia fai-da-te: i bagni coi sali del Mar Morto e alghe contro la cellulite

Talassoterapia fai-da-te: i bagni coi sali del Mar Morto e alghe contro la cellulite

Tutti quanti sappiamo che l’acqua del mare fa bene alla salute.

L’ acqua marina da anni riconosciuta per le sue molteplici proprietà curative ad effetto benefico della bellezza e salute viene utilizzata nei centri benessere di talassoterapia abbinata ad alghe, fango e sabbia in grado di curare alcune patologie come l’artrosi, forme reumatiche croniche, eczemi e postumi di fratture. La talassoterapia offre non solo rimedi medici ma anche dei veri e propri trattamenti estetici di bellezza come impacchi di alghe e di limo caldo, ideali per maschere antirughe.

In questi centri benessere di talassoterapia vengono proposti dei bagni speciali in piscine che sono riempite di acqua di mare e hanno getti sommersi in grado di massaggiare il corpo offrendo un idrostimolazione dell’organismo paragonabile ai massaggi; l’attività fisica in queste piscine viene consigliata anche per persone che neccessitano di seguire della riabilitazione motoria o semplicemente viene consigliata a livello sportivo.

In alternativa a quanto proposto sono possibili dei rimedi fai-da-te nella propria casa utilizzando sali altamente concentrati, come i sali del Mar Morto, oppure ci sono in commercio alghe “multifunzionali”, così da sfruttare i benefici del mare anche nella propria vasca da bagno a casa. Per ottenere dei veri e propri benefici è sufficiente portare l’acqua a una temperatura di circa 38° ed effetuare un bagno di 25 minuti, possibilmente di sera, prima di andare a dormire: quanto consigliato è un ottimo modo per favorire la vasodilatazione e il relax psico-fisico in grado di togliere le impurità della pelle ed eliminare le tossine.

admin

x

Guarda anche

Gravidanza: rimedi per le gambe gonfie

Le donne in dolce attesa spesso devono fare i conti con piedi, caviglie e gambe ...

Condividi con un amico