Home » Benessere » Nuove speranze per la Sindrome di Down

Nuove speranze per la Sindrome di Down

La Sindrome di Down è una patologia prodotta da un’anomalia negli autosomi, che sono i cromosomi presenti in una cellula, colpisce circa un individuo su 1000. La malattia comporta situazioni diverse di rallentamento dello sviluppo, anche se è possibile una buona integrazione e convivenza nella società non essendo una patologia gravissima. Inoltre la media di vita dei portatori di questa sindrome si è notevolmente alzata grazie alla ricerca.

Una speranza di cura arriva dal CNR di Napoli dove alcuni genetisti hanno determinato, mediante un approccio tecnologico all’avanguardia, una mappa completa dei geni alterati in individui con la Sindrome di Down. Questo permette di avere la possibilità di studiare la sequenza dei geni espressi nelle cellule degli individui malati in modo da fornire una più accurata visione di come la malattia nasce e si evolve.
Lo studio di questa patologia, apre le porte a scoperte riguardanti altre malattie genetiche dell’uomo, che un domani grazie alla ricerca potremo curare.

admin

x

Guarda anche

A New York sfila la "moda della ricerca medica"

La moda non è più ostaggio del bello a tutti i costi, della perfezione maniacale ...

Condividi con un amico