Home » Benessere » Cancro alla prostata: il caffè lo previene

Cancro alla prostata: il caffè lo previene

Uno studio condotto negli Stati Uniti su quasi 50.000 uomini ha dimostrato che il caffè può aiutare a prevenire il cancro alla prostata.

Chi beve sei o piu’ tazze di caffè al giorno è infatti il 20% in meno di sviluppare forme della malattia, di fatto il cancro piu’ diffuso tra gli uomini. Inoltre, chi beve molto caffè, ha anche il 60% di probabilità in meno di sviluppare neoplasie gravi che potrebbero espandersi in altre zone del corpo.

Ma i risultati, riportati dal Journal of the National Cancer Institute, sono ancora poco chiari. Diverse associazioni non raccomandano di bere caffè a volontà con la speranza di prevenire il cancro.

Lo studio ha preso in esame 48.000 uomini statunitensi che lavoravano come impiegati nella sanità. Ogni quattro anni tra il 1986 e il 2006 hanno riportato il loro consumo medio giornaliero di caffè.

Durante questi 20 anni, a 5035 uomini è stato diagnosticato un cancro alla prostata, 642 sono stati i decessi. Non sono state rilevate differenze tra il caffè decaffeinato e quello normale, quindi la caffeina in sè non sembra essere la causa. Ma anche un piccolo consumo di caffè, da una a tre tazze al giorno, ha di fatto abbassato il rischio di cancro letale alla prostata del 30%.

Secondo i ricercatori potrebbero esserci composti sconosciuti nel caffè che proteggerebbero dalla malattia.

“Se i nostri risultati saranno confermati, il caffè potrebbe rappresentare un fattore modificabile che potrebbe abbassare il rischio di sviluppare la forma piu’ pericolosa del cancro alla prostata” ha dichiarato il Dott.Kathryn Wilson dell’Harvard School of Public Health di Boston.

admin

x

Guarda anche

Batteri delle feci nei caffé di tre note catene

Batteri delle feci sono stati trovati nel ghiaccio di diverse note catene di caffé nel ...

Condividi con un amico