Home » Benessere » Nel lievito c'è un gene che raddoppia la vita delle cellule

Nel lievito c'è un gene che raddoppia la vita delle cellule

Il Mit (Massachussets Institute of Technology) contribuisce al mondo della scienza, della tecnologia e della ricerca in modo impressionante e anche stavolta sono riusciti a sorprenderci. Alcuni biologi del Mit di Boston hanno infatti scoperto che le cellule del lievito contribuirebbero a vivere di più.

Nelle cellule del lievito sarebbe infatti presente un gene, NDT80, che è in grado di raddoppiare l’aspettativa di vita delle cellule stesse.
Per il momento l’attivazione del gene avviene su cellule di lievito molto vecchie, che non si stanno riproducendo, facendole vivere il doppio del tempo normale. “Il gene ha reso una cellula vecchia di nuovo giovane”, ha dichiarato Angelika Amon, professoressa di biologia e membro del David H. Koch Institute for Integrative Cancer Research.

Lo studio è ancora pieno di lacune e si dovranno condurre esperimenti su vermi e topi, ma se sarà individuato il meccanismo di ringiovanimento potrebbe essere un giorno applicato su cellule normali. Sembra fantascienza, ma non lo è.

admin

x

Guarda anche

Per evitare l’Alzheimer fate palestra da giovani

Fare movimento, attività fisica, ginnastica, palestra da giovani … dove per giovani si intende anche ...

Condividi con un amico