Home » Benessere » Funghi e pecorino combattono lo stress

Funghi e pecorino combattono lo stress

Si è parlato già dei cibi che, all’ingresso dell’autunno, aiutano a combattere gli stati depressivi dovuti alla mancanza di sole. Ma esistono cibi che riescono a riequilibrare l’organismo abbattuto evitando l’insorgere di nervosismo e stress.

Si parla del formaggio pecorino, di alcuni tipi di funghi, ma anche di una lunga lista di alimenti facilmente combinabili in una dieta perfetta (pappa reale e mandorle ma anche bieta cruda, uova, spinaci crudi, cioccolato, noci, latte, fagiolini, farina di grano integrale, crescenza, zucchine, orata, agnello, tacchino) che portano notevoli quantità di triptofano nell’organismo, favorendo in tal modo la sintesi della serotonina, il neurotrasmettitore che regola il nostro umore. Mangiare questi cibi in modo bilanciato, ben distribuiti tra pranzo e cena, permette dunque al nostro corpo di rimanere sempre energico e di non subire lo stress della stanchezza e del nervosismo che sfocia spesso in aggressività. Il triptofano infatti favorisce anche il sonno, e passare una notte tranquilla aiuta ad essere tranquilli e lucidi il giorno dopo, affrontando dunque al meglio gli impegni –anche pesanti – della giornata

admin

x

Guarda anche

Ecco perché in autunno facciamo meno sesso

In autunno molti animali vanno in letargo e dormono diversi mesi, evitando il freddo. L’uomo ...

Condividi con un amico