Home » Benessere » Sesso. I peggiori amanti sono veneti!

Sesso. I peggiori amanti sono veneti!

I partiti del nord ce l’avranno “duro”, come amano ripetere in televisione i loro leader, ma a quanto pare gli elettori se la cavano meno bene, sotto le lenzuola! Sarebbero i veneti, infatti, i “peggiori amanti” d’Italia stando ai risultati di una ricerca condotta proprio da loro stessi, al Centro di Medicina di Treviso e al Poliambulatorio S. Martino di Padova.

Le cause sono più o meno le stesse che accomunano i “cali di rendimento” in tutta Italia, primo fra tutti il vizio del fumo sempre più diffuso e sempre più letale per le prestazioni sessuali maschili. Poi, in secondo luogo, l’ansia di prestazione e le esigenze sempre più complicate delle compagne. Ma in Veneto si registra una buona percentuale di uomini stressati (oltre il 50%), forse a causa del troppo lavoro, e lo stress incide in modo pesante sulla vita sessuale.

Insomma, che sia per troppo zelo lavorativo o per troppo vizio, fatto sta che in Veneto il problema sessuale maschile è alla ribalta e va affrontato. Per prima cosa, dicono gli specialisti, occorre che il paziente vinca la timidezza e l’orgoglio e si lasci aiutare dall’urologo di fiducia. In secondo luogo, occorrerà fare campagne informative sempre più diffuse, perchè il problema delle disfunzioni sessuali riguarda una larga fascia di popolazione che non dovrebbe avere tali problemi (giovani di età inferiore a 40 anni) e che invece in questa regione li presenta più che altrove. Capire dove sta il blocco, qual è la causa, e correre ai ripari. Così che il Leone di Venezia torni a ruggire al meglio!!

admin

x

Guarda anche

Alzheimer: Google aiuta i malati. Ecco come

E’ la malattia più temuta di oggi, dopo il cancro. L’Alzheimer. Non perché sia immediatamente ...

Condividi con un amico