Home » Benessere » Ritorno in piscina, con qualche buon consiglio in più

Ritorno in piscina, con qualche buon consiglio in più

Autunno, scuole e … sport per mantenere i bimbi sani. Ecco in vista il ritorno alle piscine, che oltre a far divertire i piccoli mantengono sani e forti ossa e muscoli, migliorando la postura segnata dalle ore di scuola e dai pesanti zaini in spalla.

Attenzione a seguire sempre i buoni consigli, però, così da fare in modo che queste due orette settimanali di sano sport non diventino veicolo di malanni vari. Tanto per cominciare, la regola d’oro di sempre: mai fare il bagno prima che siano trascorse due ore dal pranzo, per evitare coliche e congestioni. Mai immergersi di botto, ma abituando il corpo piano piano alla temperatura dell’acqua. Usare asciugamani personalizzati oppure usa e getta e tenerli sempre nel proprio borsone, mai a contatto con gli ambienti o gli indumenti altrui.

Assicuratevi che spogliatoi e sala siano sempre ben riscaldati, che ci siano bagnini e istruttori attenti ed esperti e che le piscine siano provviste di sostegni laterali anti scivolo. Raccomandare sempre ai bambini di usare la scaletta e di rimanere dove i piedi toccano il fondo. Evitate che facciano sforzi eccessivi prima del bagno in piscina, quindi la partitella di calcio va rimandata a dopo … ed è sempre meglio accompagnare i bambini ed evitare che facciano la strada da soli, magari di corsa, arrivando sudati ed esponendosi così a sbalzi di temperatura pericolosi. Preferibilmente fate far loro la doccia a casa vostra, con i vostri saponi.

admin

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico