Home » Benessere » Il magnesio, un'arma efficace contro l'ictus

Il magnesio, un'arma efficace contro l'ictus

Verdure, noci e fagioli. Sono questi i segreti. Se introdotti in maniera costante nella nostra dieta riforniscono l’organismo di magnesio e il magnesio, secondo gli studi condotti a Stoccolma (Svezia) è un’arma efficace per prevenire l’insorgenza di ictus.

Un gran lavoro portato avanti dai ricercatori guidati dalla dottoressa Susanna Larsson che ha analizzato gli ultimi 45 anni di ricerche sulla coagulazione sanguigna e sull’incidenza di ictus. In modo particolare sono stati studiati i casi di circa 250mila persone (seguiti per una media di 11 anni) di cui un terzo aveva sofferto di ictus nel corso del tempo. Misurando la presenza di magnesio nel corpo di queste persone, si è visto come la quantità maggiore di questo minerale coincideva con la scarsa (o nulla) manifestazione di ictus o malattie della circolazione nel soggetto. La media di diminuzione era addirittura del 9%.

Gli esperti allora consigliano di consumare almeno 420 mg (uomini) e 320 mg (donne) di magnesio al giorno, soprattutto se si sono superati i 30 anni di età. Il corpo comincia a prepararsi fin da giovane e la prevenzione salva moltissime vite. Quindi, sia per le persone predisposte che per quelle che non presentano particolari disturbi una dieta integrata col magnesio è un buon gesto in più per proteggere la propria salute in futuro.

admin

x

Guarda anche

Troppi ragazzi saltano la colazione

Troppi ragazzi saltano la colazione e mangiano troppi grassi e zuccheri. Ad affermarlo è un’indagine ...

Condividi con un amico