Home » Benessere » Malattie professionali: si aggiornano coi tempi, e aumenta l'incidenza del tunnel carpale

Malattie professionali: si aggiornano coi tempi, e aumenta l'incidenza del tunnel carpale

Un tempo erano il “ginocchio della lavandaia”, “l’infiammazione articolare da martello pneumatico” e il “gomito del tennista”, le tipiche malattie professionali, ovvero legate all’attività quotidiana di ognuno. A queste si aggiungevano, naturalmente, la laringite degli insegnanti, i disturbi oculari dei sarti o dei gioiellieri e le patologie polmonari di minatori e pittori. Ma con l’evolversi dei tempi cambiano anche queste patologie.

Così oggi ci si ammala di tenosinovite di De Quervain, ovvero una tendinite caratterizzata dal restringimento e tumefazione dell’estensore breve e dell’abduttore lungo del pollice che colpisce chi deve stringere molte mani (politici, uomini di spettacolo, gente ricca), ma anche di “ginocchio del cinefilo”, un problema alla rotula che colpisce chi sta troppo seduto davanti a TV o cinema, o computer. Il troppo computer porta anche gravi irritazioni agli occhi e problemi alla schiena dovuti alla postura sbagliata. Inoltre, usare sempre la tastiera con i polsi appoggiati (male!) al bordo del tavolo porta ad un aumento dell’incidenza di tunnel carpale, anche tra i più giovani.

L’uso di cellulari e la digitazione frenetica che questo comporta causa infiammazioni alle articolazioni di mano e dita ed è stato provato, purtroppo da casi di cronaca, come l’eccesso di videogiochi causi una sorta di stordimento molto vicino al coma. Tra le ultime novità in questo settore si registra la cosiddetta “Wiite”, una infiammazione dell’infraspinato destro tipica di chi usa la piattaforma elettronica Wii ogni giorno. E abbiamo già parlato della fobia psichica della perdita del cellulare! Il mondo medico e quello della psicanalisi sono in costante aggiornamento per tener testa a questa miriade di nuovi disturbi che nascono e si moltiplicano nel giro di pochi mesi. Riusciranno a spuntarla contro la corsa della tecnologia e dei suoi effetti collaterali?

admin

x

Guarda anche

Ecco come mantenersi in forma … camminando

In teoria possiamo farlo tutti, ovunque. Non ci sarebbe certo bisogno di pagare un istruttore ...

Condividi con un amico