Home » Benessere » Microscopici parassiti "buoni" infettano i pori del nostro viso

Microscopici parassiti "buoni" infettano i pori del nostro viso

Si fa di tutto per ottenere una perfetta igiene, con lavaggi al sapone, con le Amuchine e con le salviettine, ma ci sono pericoli igienici che non possiamo nemmeno immaginare, che entrano nel nostro corpo comunque e che causano infezioni e irritazioni della pelle.

Uno studio irlandese ha individuato, infatti, microscopici organismi che “si insediano” dentro i pori (in particolare quelli del viso), che potrebbero portare buona parte delle dermatiti e delle infezioni. Fino a poco tempo fa erano considerati solo “parassiti buoni” che ci usavano come rifugio temporaneo prima di spostarsi altrove, ma potrebbero essere invece la causa di una malattia chiamata rosacea. Si tratta di una patologia che colpisce di più le persone di età compresa tra 30 e 60 anni, principalmente le donne ma anche tanti uomini, portando infiammazione della pelle, gonfiore, eccessiva rugosità.

Un tempo si pensava colpisse solo le persone dalla pelle chiara, ma oggi è molto diffusa ovunque (circa il 10% della popolazione mondiale ne soffre) e la colpa sarebbe di questi “insettini” che nei nostri pori risiedono e, anche se per un breve periodo, lasciano le loro feci. Sono proprio questi rifiuti organici (o in alcuni casi, gli stessi insetti morti) che provocano l’infezione. Per combatterla, occorre sicuramente l’aiuto di qualche antibiotico e il supporto di un medico, oltre ad una più approfondita igiene personale.

admin

0 Commenti

  1. I have been exploring for a little bit for any high quality
    articles or weblog posts in this sort of area . Exploring in Yahoo I ultimately stumbled upon this website.
    Reading this info So i’m happy to express that I’ve an incredibly excellent uncanny feeling
    I came upon exactly what I needed. I such a lot undoubtedly will make sure to don?
    t forget this site and provides it a look regularly.

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico