Home » Benessere » Truffe del ticket: in Veneto, oltre 4000 finti poveri usavano l'esenzione

Truffe del ticket: in Veneto, oltre 4000 finti poveri usavano l'esenzione

Continua in tutta Italia la lotta per evitare i tagli al sistema sanitario e questo comprende anche trovare gli sprechi ed eliminarli, cercando di concentrare le forze e le risorse su chi ha veramente bisogno. Il governo è costretto a tagliare le spese anche per colpa delle tante (troppe) persone che fingono malattie che non hanno o bisogni che non hanno, pur di risparmiare.

Succede al sud, molto spesso, con la Campania ai primi posti per presenza di “finti invalidi”, seguita da Calabria e Sicilia, ma le sorprese arrivano soprattutto dal nord, dove dovrebbe vigere un sistema più severo e onesto ma così non è.
E’ di ieri la notizia che in Veneto sono stati appena scoperti 4.000 “finti poveri” che usufruivano delle esenzioni dal ticket sanitario. Una parte di loro, circa 2.300, erano già stati scoperti e smascherati lo scorso luglio. Ma ora, unendo quella cifra agli altri 2.000 appena scoperti, si vede che sono state inoltrate alle ASP almeno 8.377 richieste di ‘esenzione’ per persone che non erano affatto indigenti.

admin

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico