Home » Benessere » Un medico italiano testa su di sé Etisorb, la "pillola anti-sbronza"

Un medico italiano testa su di sé Etisorb, la "pillola anti-sbronza"

Le pastiglie del “miracolo” si chiamano ETISORB e promettono, con tanto di scritta sullo scatolo la riduzione dell’assorbimento dell’alcol nel corpo fino al 70%! Un medico lungimirante, però, ha voluto testarlo sulla propria pelle e si è letteralmente “ubriacato nel nome della scienza”.

Il dottor Gianni Testino, vice presidente nazionale della Società Italiana di Alcologia, ha sottoposto se stesso all’esperimento per due volte, con relativi esami del sangue e della lucidità mentale. Per due mattine di seguito, appena aperti gli occhi, ha mandato giù 5 bicchieri di vino a stomaco vuoto: la prima volta senza l’aiuto della pillola, la seconda volta assumendo l’Etisorb.
Purtroppo i risultati hanno confermato che non c’è nessun miracolo, e che l’Etisorb agisce come un pasto prima di una bevuta, ovvero mitigando di poco (non del 70% !) gli effetti dell’alcol che comunque si manifestano ugualmente se si è bevuto molto. Secondo il dottor Testino nulla di vero, dunque, nelle promesse di “annullare gli effetti della sbronza” … anzi, questi si sono manifestati lo stesso e il tasso alcolemico del sangue non si è abbassato più del mezzo punto. Etisorb non fa miracoli, semplicemente ritarda gli effetti fastidiosi della sbronza, esattamente come se si cenasse prima di un brindisi.

admin

x

Guarda anche

SIDS: tra le cause l’eccesso di serotonina

L’eccesso di serotonina potrebbe essere la causa della Sindrome della morte in culla. Ad ipotizzarlo ...

Condividi con un amico