Home » Benessere » Appello del ministro Lorenzin: "Stamina aiuti la sperimentazione"

Appello del ministro Lorenzin: "Stamina aiuti la sperimentazione"

Lo chiede come una preghiera, il ministro della salute Beatrice Lorenzin, in nome delle famiglie che già sono coinvolte nella cura e di quelle che lo saranno presto: Stamina, di Davide Vannoni, collabori con lo Stato e con l’AIFA nella sperimentazione delle staminali sotto controllo. Lei non vede altre soluzioni, Vannoni invece insiste col suo punto di vista.

Secondo il fondatore del metodo Stamina, infatti, i dati delle sue ricerche andranno consegnati soltanto ai centri per i trapianti scelti da lui e non ai laboratori di ricerca stabiliti dal ministro e dalla Commissione Affari Sociali della Camera, il cui presidente Vargiu sostiene la tesi della Lorenzin: “Lo Stato ha difeso Stamina contro i tanti attacchi della comunità scientifica estera e non solo … si è pienamente accettato il principio che i metodi e i protocolli di preparazione delle cellule siano quelli proposti da Stamina. Ora ci aspettiamo qualcosa in cambio, ovvero la loro collaborazione

E se il ministro assicura la piena attenzione alla sperimentazione, lodando “il bel lavoro fatto dal Parlamento nel discutere e accettare la situazione” (nonostante molte sedute siano andate deserte, a riprova invece dello scarso interesse!), la Commissione Affari Sociali sottolinea un altro punto, cioè quello economico. I fondi stanziati per questa sperimentazione a livello nazionale non potranno essere distribuiti anche a chi si tira fuori dal gioco (come Stamina) che dunque rimarrebbe tagliato fuori anche dal supporto finanziario del progetto. Vannoni insiste ancora che il suo non è un “tirarsi fuori” ma un problema pratico: “Quasi tutti i mezzi di coltura cellulare usati da Stamina sono diversi da quelli che userebbero altri laboratori e tentare di adeguarli a una produzione farmaceutica creerebbe un prodotto cellulare differente che non sarebbe mai stato applicato sull’uomo“.

admin

x

Guarda anche

SIDS: tra le cause l’eccesso di serotonina

L’eccesso di serotonina potrebbe essere la causa della Sindrome della morte in culla. Ad ipotizzarlo ...

Condividi con un amico