Home » Benessere » Gravidanza: meno problemi per la mamma se c'è la levatrice

Gravidanza: meno problemi per la mamma se c'è la levatrice

In questo costante ritorno all’antico, si scoprono man mano metodi, tecniche, idee e figure del passato che sembravano appartenere ormai ai libri di storia. Come la cara, vecchia levatrice. Lo studio, portato avanti presso centri ostetrici della Gran Bretagna e dell’Irlanda, ha di fatto osservato donne gravide seguite col classico metodo (ginecologo, medico, ospedale) e donne che invece si affidavano esclusivamente ad un’unica persona.

Un tempo non c’era scelta. Problemi di distanza e di povertà costringevano le partorienti a farsi seguire dalle donne più anziane e specializzate nel far nascere i bambini. Oggi di queste donne non c’è più bisogno, grazie al progresso, ma qui sta la novità dello studio britannico in questione. Tredici test hanno coinvolto oltre 16.000 donne in attesa così suddivisi: otto test raggruppavano donne con basso rischio di complicazioni, mentre i rimanenti cinque le donne ad alto rischio di complicazioni.
I risultati hanno dimostrato che, tra le donne ad alto rischio, se venivano seguite durante la gravidanza da una levatrice quel rischio diminuiva. Inoltre, le donne seguite dalla levatrice avevano avuto meno rischi di perdere il bambino, non avevano dovuto ricorrere all’epidurale, nè alle incisioni chirurgiche. Erano di base donne più serene e felici e di conseguenza la gravidanza ne ha risentito positivamente fino alla nascita del bambino. Lo studio deve essere approfondito per analizzare alcune cose che, attualmente, non sono state considerate come ad esempio gli effetti sulla depressione post-parto e sui dolori in caso di taglio cesareo.

admin

x

Guarda anche

Sì allo sport anche per bambini affetti da malattie croniche e disabilità

Tutti i bambini dovrebbero fare sport, nessuno escluso, così da trarre beneficio dall’attività fisica e ...

Condividi con un amico