Home » Benessere » Influenza 2013: monitoraggio continuo sul web

Influenza 2013: monitoraggio continuo sul web

E’ un nuovo mezzo efficace per evitare problemi di fuga di notizie, di esagerazioni, come quelle che portarono nel 2009 a spandere il falso allarme pandemia che terrorizzò mezzo mondo e portò molta gente a non avere più fiducia nei media, nei dottori e nei vaccini. Quest’anno si cambia, e si affida alla precisione del web il monitoraggio del fenomeno influenza.

La stagione influenzale 2013-2014 sarà caratterizzata – se le previsioni verranno rispettate – dalla presenza di quattro ceppi diversi di virus, ma nessuna paura, i mezzi per contrastarli ci sono tutti. E non si parla solo di medicine e di vaccini, che sono sempre utili, ma di un vero e proprio sito Internet grazie al quale si potrà osservare l’evolversi dell’influenza: le prime avvisaglie, i vaccini, i sintomi, i consigli dei medici, la diffusione sul territorio. Il sito si chiama OSSERVATORIOINFLUENZA.IT e verrà inaugurato giovedì 17 ottobre.

Oltre ai consigli di numerosi esperti come virologi, medici generici, pediatri e geriatri, il sito offrirà notizie sul tipo di vaccino e sulle categorie a rischio. Notizie di ogni anno, insomma, ma meglio distribuite e meglio seguite. L’influenza non è mortale, ma può diventarlo in alcune condizioni e su alcune categorie di persone più deboli. Proteggersi è un dovere e si può fare con le precauzioni consigliate e con il ricorso ai vaccini che, ricordano gli esperti, non fanno male e non sono da temere. Se qualche caso di intolleranza si verifica, si tratta di casi eccezionali e perfettamente nella norma. Il vaccino non elimina il rischio influenza del tutto, ma permette al corpo di affrontarlo meglio al momento giusto.

admin

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico