Home » Benessere » Ciclo precoce? Più rischio di diabete

Ciclo precoce? Più rischio di diabete

I tempi cambiano e così anche il corpo umano. E’ un dato di fatto che il ciclo mestruale compare sempre più presto nelle adolescenti, addirittura quando sono ancora troppo bambine. Eppure non sempre questo è un segno della evoluzione della specie. Potrebbe essere un segnale di rischio ben preciso.

Secondo uno studio inglese, infatti, le ragazze che hanno un ciclo troppo precoce potrebbero essere più esposte al rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 da adulte. Lo afferma l’Università di Cambridge pubblicando i risultati delle proprie ricerche sulla rivista Diabetes Care.
I ricercatori hanno analizzato l’evoluzione del corpo di 15.000 giovani donne di razze e culture diverse (8 nazioni in tutto), notando che le ragazze che avevano avuto il primo menarca tra gli 8 e gli 11 anni avevano il 70% di possibilità in più di diventare donne diabetiche dopo i 25 anni. A differenza delle ragazze che avevano il ciclo a 13 anni, che invece non sviluppavano questa tendenza. Ciò potrebbe essere una indicazione preziosa per chi cerca cause e cure per il diabete 2, infatti si può ipotizzare che alcuni dei cambiamenti dell’organismo possano avere un ruolo importante nella comparsa di questa malattia. Gli studi ancora in corso ci sveleranno se ciò sia solo un’ipotesi o una realtà.

admin

x

Guarda anche

SIDS: tra le cause l’eccesso di serotonina

L’eccesso di serotonina potrebbe essere la causa della Sindrome della morte in culla. Ad ipotizzarlo ...

Condividi con un amico