Home » Benessere » Visita di Papa Francesco all'ospedale "Bambino Gesù"

Visita di Papa Francesco all'ospedale "Bambino Gesù"

Papa Francesco è arrivato su una macchinetta qualsiasi, come un nonno che va a trovare i nipotini. E quei “nipotini”, tantissimi e tutti malati, ricoverati all’ospedale pediatrico romano “Bambino Gesù” lo hanno accolto con urla di gioia e con lunghi applausi, ansiosi di regalargli i loro disegnini e il grande cuore colorato che preparavano da giorni.

Se gli ospedali mettono tristezza in generale, quelli dei bambini ancora di più. Vedere l’infanzia, inno alla vita e alla forza, relegata in un letto di sofferenza è qualcosa che colpisce al cuore. Papa Francesco, vicino agli ultimi, lo ha sentito quel colpo al cuore e ha voluto viverlo privatamente, lasciando fuori dalla porta giornalisti, TV e fotografi. Doveva essere lui insieme ai bambini, e basta. Da quello che è stato riferito in seguito, sappiamo che il Papa ha visitato anche bambini ricoverati in gravi condizioni, neonati prematuri e bimbi malati di nome Francesco, proprio come lui.

Sappiamo anche che ha lodato i medici per la loro opera, chiamandola “semina feconda” e li ha incoraggiati a continuare perchè “non sappiamo quando verrà il raccolto, ma sarà importante“. Ai bambini invece avrebbe detto: “Gesù è con voi, ha un legame speciale con voi e lui sa cosa avete nel cuore quindi affidate a lui i vostri pensieri. Io vi ringrazio per i vostri doni e per le preghiere“. Medici, pazienti e parenti hanno tutti accompagnato Papa Bergoglio in un clima di grande commozione, toccando ancora una volta con mano l’enorme umanità di questo grande uomo.

admin

x

Guarda anche

Come fare una dieta sana grazie alle “pause”

L’Università della Tasmania (Australia) ha condotto uno studio molto interessante su un nuovo criterio di ...

Condividi con un amico