Home » Benessere » Nati quattro gemelli … al "Gemelli"

Nati quattro gemelli … al "Gemelli"

Se l’ospedale si chiama “Gemelli” questo parto lo ha celebrato nella pienezza del suo nome. Una nascita plurigemellare, infatti, chiude l’anno al famoso policlinico romano presso il reparto Ostetricia ed è avvenuto tramite taglio cesareo operato dalla mano del professor Lanzone.

La mamma, una giovane donna di Foligno, era stata ricoverata già a metà dicembre per i primi “movimenti sospetti”. Anche se il termine non era scaduto, avendo in grembo più di due bambini era possibile che si avesse un’anticipazione del parto e così infatti è stato. Ieri pomeriggio sono iniziati i preparativi e in serata sono venuti alla luce quattro bambini, un maschietto (Elia) e tre femminucce (Francesca, Camilla e Anna). Stanno tutti bene e i genitori, Laura e Moreno, sono contentissimi anche se un po’ confusi da tanto clamore.
Il clamore è dovuto perchè si tratta di un parto plurigemellare naturale, cioè a quanto sembra non procurato con cure particolari contro la sterilità ma avvenuto per un caso di pluriovulazione. Si tratta di eventi molto rari (uno ogni 730.000 nascite) e in passato visti come beneauguranti per la famiglia. In tempi di crisi sembra strano vedere in modo positivo un parto così numeroso, ma ogni bambino è una benedizione e se così è il nuovo anno della Capitale comincia benissimo.

admin

x

Guarda anche

Bimba nata grazie a trasfusione “in utero”

Se pensavate che i gruppi sanguigni sono “solo cinque” (A, B, AB, 0RH+, 0RH- )state ...

Condividi con un amico