Home » Benessere » Sindrome da pre-infarto per il ministro Franceschini. Sta meglio

Sindrome da pre-infarto per il ministro Franceschini. Sta meglio

Disavventura per fortuna a lieto fine per il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini che ieri, mentre si trovava in visita a Palmanova (Friuli Venezia Giulia) è stato colto da malore. Aveva da poco partecipato, in prima persona, allo spettacolo degli sbandieratori, orgoglio locale, provando anche lui a giostrare con le difficili bandiere e non aveva mostrato segni di sofferenza.

Tuttavia, rientrato alla caserma che si apprestava a visitare ha avuto un capogiro e una forte fitta “alla schiena”. Dopo un attimo di riposo e dell’acqua si è subito ripreso ma il dolore non scompariva, così si è preferito correre in ospedale dove è stata riscontrata una sindrome da pre-infarto, una sofferenza coronarica acuta. Di conseguenza è stato necessario il ricovero presso una struttura specializzata a Udine, dove il ministro è arrivato sempre cosciente.
I medici hanno assicurato la stabilizzazione del paziente e hanno cominciato il trattamento della sindrome che pare sia ora del tutto rientrata. Difficile stabilire le cause, forse il superlavoro di questi primi giorni di dinamico governo, forse una condizione pregressa. Auguri di pronta guarigione sono arrivati a Franceschini da tutto il mondo politico e dall’immancabile “twit” del presidente del consiglio Matteo Renzi.

admin

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico