Home » Benessere » Giornata Nazionale della Sindrome di Down, per un futuro "diverso"

Giornata Nazionale della Sindrome di Down, per un futuro "diverso"

Si celebra oggi, 12 ottobre, la Giornata Nazionale delle Persone con Sindrome di Down, un problema genetico che ormai tutti abbiamo imparato a conoscere. In passato classificato quasi come una malattia psichica, oggi sappiamo che le persone Down sono in grado di vivere una vita abbastanza normale e in certi casi anche autonoma. Alcuni hanno anche azzardato una convivenza e uno di loro ha scritto un libro di suo pugno.

Una giornata come quella di oggi serve a ricordare anche a noi che queste persone non sono “handicappate” ma diverse da noi in alcune cose. Hanno dei limiti, certo, ma nulla che li costringa ad essere emarginati. La raccolta fondi di oggi, così come i confronti diretti con persone e parenti di persone Down, aiuteranno a migliorare ulteriormente la vita di questi soggetti “speciali”. Siamo alla decima edizione e ormai è chiaro, come dice il motto della manifestazione, che “essere diversi è normale”.

Per partecipare è possibile donare 1 euro inviando un sms al numero 45593 da cellulari Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca e 2 euro con chiamata da rete fissa Fastweb, TeleTu, TWT e sarà possibile farlo fino a martedì. Principalmente ci si prefigge di aiutare i giovani, tra i 14 e i 25 anni, ad avere una vita e un futuro migliore ma il sostegno è per tutti. Coinvolti naturalmente anche i social network con facebook invaso dagli spot e twitter che “cinguetta” in giro lo hashtag #GNPD2014. Attivo anche il sito ufficiale “CoreDown” dove potrete avere ulteriori informazioni preziose.

admin

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico