Home » Benessere » Novembre, mese di prevenzione per le maculopatie

Novembre, mese di prevenzione per le maculopatie

Novembre sarà il mese dedicato alla vista. L’importanza dei nostri occhi, in un’era di dispositivi web, è tutto e le malattie che colpiscono questa parte del nostro corpo sono tante. Tra le più serie ci sono le maculopatie alle quali sarà dedicato il mese (dal 3 al 29 novembre) di informazione e prevenzione che vede interessate tre regioni: Lombardia, Lazio e Sicilia.

Il titolo dell’evento sarà Non perdiamoci di vista” ed è promosso dall’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità e dalla casa farmaceutica Novartis. Saranno molte le piazze italiane coinvolte, ma principalmente le tre regioni sopra citate che hanno raccolto l’invito con entusiasmo. Sarà possibile eseguire controlli gratuiti e avere informazioni utili sulle varie forme di maculopatia. Tra queste, la più diffusa che riguarda proprio tutti è la maculopatia senile, patologia legata all’età che si manifesta dopo i 50 anni e affligge la parte centrale della retina, con la visione ridotta, sempre peggiore o del tutto assente del campo visivo. Abbiamo poi la degenerazione maculare, malattia della retina non curabile che però si può alleviare con tanti metodi diversi soprattutto se diagnosticata per tempo. Anche il trattamento laser ha dato ottimi risultati.
Altri metodi per intervenire sulle patologie della retina sono la fotocoagulazione con laser termico e l’asportazione delle membrane neovascolari, quest’ultima applicata solo in casi particolari in quanto comporta non pochi rischi. L’occasione per il controllo c’è, avete un mese intero per andare a capire se i vostri occhi stanno bene e cosa fare se la risposta è negativa. Non “perdetela di vista”.

admin

x

Guarda anche

Seu, no al latte crudo ai bambini

L’infezione Seu torna a fare paura in Puglia. Nelle scorse settimane, infatti, altri due bambini, ...

Condividi con un amico