Home » Benessere » Un bracciale per l'AIL e per le donne malate di LMC

Un bracciale per l'AIL e per le donne malate di LMC

Reagire alla bruttezza con la bellezza. Contrastare una malattia che vuole devastarti mostrandoti agghindata con ogni bel decoro. C’è anche questo messaggio nel bracciale di pizzo macramé, misto a fili lurex, proposto e realizzato da Cruciani per AIL, la Associazione Italiana contro Leucemie, Linfomi, Mielomi. Non siamo estranei alle iniziative per aiutare la ricerca, e di solito li vediamo in piazza tra fiori, dolci e piantine. Stavolta è diverso.

Costa 10 euro ed è disponibile in sette colori, anche se il rosso sangue sembra il più adatto dato che è il simbolo della guerra al cancro del sangue. Il bracciale sarà in vendita da ora fino a tutto gennaio sia sul sito dell’AIL sia nei punti vendita Cruciani e il ricavato verrà speso in aiuto dei centri ricerca che stanno studiando le malattie legate alle cellule ematiche e del midollo. In particolare questa specifica iniziativa tende ad aiutare le donne in gravidanza malate di Leucemia Mieloide Cronica (LMC).
Questa malattia si presenta su circa 7.000 persone ogni anno e parte dalle cellule del midollo avvelenando tutto l’organismo. La ricerca ha fatto passi da gigante, permettendo, oggigiorno, alle donne incinte con questa malattia di portare a termine la gravidanza … cosa che fino a poco tempo fa non poteva succedere. Da queste donne sono già nati dei bambini e sono bambini sani. Un simbolo di vittoria, quindi, ma anche un invito a non smettere di combattere. Una bella cosa, come è bello un bracciale colorato al polso di donne coraggiose.

admin

x

Guarda anche

Bebè riconoscono volti già nel pancione

I bebè riconoscono i volti già nel pancione. A sostenerlo è una ricerca condotta dalle ...

Condividi con un amico