Home » Benessere » Va dalla manicure e contrae l'AIDS: drammatica scoperta in Brasile

Va dalla manicure e contrae l'AIDS: drammatica scoperta in Brasile

Prendere l’AIDS “per virtù dello Spirito Santo” … senza aver avuto rapporti nè trasfusioni a rischio. E’ successo in Brasile a una giovane donna di 22 anni che ora si trova a combattere contro una delle peggiori malattie al mondo. E, beffa atroce, come ha contratto il virus? Andando dall’estetista! L’estetista era in realtà la cugina della vittima, e, lei sì, era malata di AIDS anche se non lo sapeva.

Durante le analisi condotte presso l’intera famiglia per capire come fosse possibile un caso di contagio così anomalo sono state trovate tracce di DNA del virus Hiv sia nella giovane, sia nella cugina e sia nell’uomo con cui la cugina andava a letto. Molto probabilmente è stato lui, l’untore, e il fatto di non usare precauzioni durante i rapporti ha fatto in modo che il virus passasse nella compagna. Dopo di che, la donna -che faceva l’estetista- deve essersi ferita in prossimità dei propri strumenti di lavoro. Il fatto che il contagio sia passato alla cugina tramite essi indica anche che non aveva l’abitudine nè di lavarli nè di sterilizzarli, elemento questo che le farà sicuramente perdere molti clienti in futuro!

La seconda beffa è stata scoperta a fine analisi, quando si è capito che l’AIDS la giovane brasiliana lo aveva contratto addirittura 10 anni prima! Ricordiamo dunque, ancora e ancora, che l’Hiv si trasmette tramite i liquidi corporali, tra cui sangue e sperma. Evitare rapporti occasionali non protetti e trasfusioni non controllate è importantissimo. E per chi maneggia strumenti che toccano il corpo (siano essi medici, estetisti, parrucchieri…) l’igiene è la prima regola assoluta. Anche se sapete di essere completamente sani!

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico