Home » Benessere » I premi "Marie Curie" consegnati a Trento a chi fa amare la scienza

I premi "Marie Curie" consegnati a Trento a chi fa amare la scienza

E’ stato assegnato la scorsa settimana il premio legato al programma scientifico sostenuto dalla fondazione Marie Sklodowska-Curie (Msca). Si tratta di un evento che ogni anno tende a mettere in luce chi ha il dono di comunicare la scienza in modo divertente e attraente, attirando l’interesse delle nuove generazioni e stimolando i ricercatori del domani. E’ la Commissione Europea a decidere i candidati e a scegliere tra loro i vincitori.

Quest’anno sono stati premiati in tre: Maanasa Raghavan, ricercatrice in paleo-genomica, ha vinto il premio “Talento Promettente nella Ricerca” per essere riuscita a decifrare e portare a termine la sequenza genomica di un ominide risalente a 24.000 anni fa; “Comunicare la Scienza” è stato vinto dall’irlandese Shane Bergin, che ha inventato un modo simpatico e coinvolgente di capire la fisica usando la metropolitana di Dublino e attirando l’attenzione di centinaia di studenti e di alcuni scienziati; infine, la dottoressa Sarah Bohndiek, della prestigiosa Università di Cambridge, ha vinto il premio per “Incoraggiare i talenti nella ricerca” data la sua carriera dedicata a trasmettere la sua passione scientifica ai giovani.

I premi sono stati consegnati, quest’anno, a Trento dalle mani del direttore della commissione per la cultura europea Xavier Prats Monné, alla presenza anche del nostro ministro dell’istruzione Stefania Giannini, e al presidente della Provincia autonoma di Trento. Un segno importante, quello di aver scelto l’Italia per portare avanti la tradizione dell’evento MSCA, perchè il nostro Paese ha veramente bisogno di essere incoraggiato sul cammino della cultura e della scuola. Abbiamo i livelli più bassi di istruzione in Europa, ed è un peccato non solo per lo spreco di menti giovani ma anche per la caduta di qualità della scienza.

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico