Home » Benessere » Eutanasia: in Italia sarebbe già praticata da tempo

Eutanasia: in Italia sarebbe già praticata da tempo

Eutanasia, una parola che dà i brividi. Significa morte procurata appositamente per pietà, per rispetto della dignità di chi non accetta di vedersi deperire giorno dopo giorno. Una morte scelta, consapevole, procurata tramite farmaci adatti dai medici. Un reato, ancora, in Italia. Eppure, dice il professore Umberto Veronesi, è praticata da molto tempo di nascosto!

Fece discutere il caso Welby, fece discutere la decisione del padre di Eluana Englaro, fa discutere la scelta di Damiana che va a suicidarsi in Svizzera con tutta l’assistenza medica del caso … ma da noi l’eutanasia viene ancora negata perchè il medico che la pratica viene accusato di omicidio volontario. Ma se un malato disperato, straziato dai dolori, lo supplicasse di farlo … quale medico rifiuterebbe? Insomma, di eutanasia si parla tanto ma non si fa. Non pubblicamente, almeno.

Secondo Veronesi, però, i medici che la praticano in segreto sono tanti e lo farebbero da anni, non da poche settimane! Dunque un mondo sommerso nel mondo sommerso, dove però ci si muove in punta di piedi e con circospezione. Altrimenti, gli italiani vanno a morire in Svizzera, Paese che però -secondo Veronesi- non ha delle leggi ben fatte sull’eutanasia. E’ quasi come un affare turistico, e non ci sono controlli medici adeguati. Vuoi morire? Paga e accomodati! Invece, secondo il professore, è molto migliore il sistema olandese: leggi severe, controlli lunghi e dettagliati prima di decidere se vada data la morte o meno. E comunque la volontà del malato viene sempre in primo luogo, perchè ogni persona deve potersi autodeterminare anche in fin di vita, secondo gli olandesi. E anche secondo Veronesi.

admin

x

Guarda anche

Ritrovarsi (vivi) dopo il tumore. La storia che commuove il web

Tra tante notizie di guerra, minacce, pestaggi e femminicidio… ogni tanto ci vuole qualcosa che ...

Condividi con un amico