Home » Benessere » Ebola: primi successi del trattamento in Africa. Stazionario il medico italiano

Ebola: primi successi del trattamento in Africa. Stazionario il medico italiano

Grazie all’interessamento della comunità internazionale, sono cominciati in Africa i primi trattamenti sperimentali con i vari metodi (siero Zmapp, vaccini, anticorpi di persone guarite) per contrastare il virus Ebola e, a quanto pare, la prima buona notizia giunge dal Mali. Lo stato africano era stato uno degli ultimi a subire l’epidemia e al momento conta 285 persone sotto osservazione per il possibile contagio.

Tuttavia, proprio dal Mali è arrivato il primo rassicurante successo di un trattamento anti Ebola su un paziente, che pare sia guarito completamente. Altri sei purtroppo sono deceduti, ma i trattamenti stanno funzionando su altre persone e si attendono le analisi finali per dichiararne la guarigione. Nel frattempo, in Italia, il medico siciliano ricoverato allo Spallanzani risulta “stazionario” dopo l’improvviso peggioramento di ieri pomeriggio.

Infatti, il dottore di Emergency, che finora aveva risposto bene alle terapie ieri ha avuto nausea, diarrea e un innalzamento della febbre. Comunque, ad oggi, non presenta emorragie e conserva inalterati i parametri vitali per cui si continua a sperare bene nell’efficacia delle cure che sta ricevendo. Il dottore, che lavora a Enna, è finora il primo vero caso di Ebola nel nostro Paese e, come previsto da tutti gli esperti, non ha contratto il virus sul nostro territorio, soccorrendo chissà quali immigrati, ma in Africa … dove appunto è più probabile il contagio.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico